Itinerari trekking fra le Dolomiti Lucane: il “Percorso delle Sette Pietre”


Itinerari trekking Dolomiti Lucane - Percorso delle Sette Pietre -
Percorso delle Sette Pietre: Ponte Romano

Itinerari trekking d’Italia…che passione!

Nell’incomparabile scenario delle Dolomiti Lucane fervono i rituali preparativi. Con l’inizio della Primavera scocca l’ora “x” per l’avvio dell’ XI^ stagione dell’esclusivo itinerario. Un cammino di… “trekking culturale” inaugurato nel luglio 2009.

Stiamo parlando del “Percorso delle Sette Pietre”. Un antico sentiero contadino lungo due chilometri che collega Castelmezzano e Pietrapertosa (Provincia di Potenza). Lungo il quale campeggiano sette installazioni scultoree in pietra.


Grazie alle parole scolpite sulla stessa pietra vengono evocati antichi vissuti. Immaginari collettivi di un’epoca intrisa di magia e di mistero. Popolata da streghe e stregoni, maghi e fattucchiere. Un classico delle narrazioni in tantissimi borghi d Italia.

La storia si ispira alla nota pubblicazione di Mimmo Sammartino, “Vito ballava con le streghe” – Edizioni Sellerio. Un racconto  già diventato opera di teatro. Oltre che film-documentario prodotto da Rai Educational e Comune di Castelmezzano.

Il progetto è stato curato dalla Comunità Montana Alto Basento, su iniziativa dei borghi gemelli delle Dolomiti di Basilicata. L’ambito programmatico è quello della valorizzazione paesaggistica dell’area. Previo il sapiente utilizzo delle provvidenze finanziarie europee in dotazione ai PIT – Progetti Integrati Territoriali.

Un antico tratturo per il più eterogeneo degli itinerari trekking!

Itinerari trekking Dolomiti Lucane - Percorso delle Sette Pietre - Tratto del sentiero
Tratto del sentiero con scorcio panoramico

E’ una sorta di trekking culturale che ricalca il millenario tratturo. La cui origine si perde nella notte dei tempi. L’ incredibile tragitto è di circa due chilometri. Un sentiero natura che da sempre congiunge Castelmezzano e Pietrapertosa. Due fantastici borghi –  luoghi da sogno  –  incastonati fra i maestosi pinnacoli delle Dolomiti Lucane. 

Lo sviluppo dell’ancestrale percorso a piedi si articola su quote assai diverse. Dai 770 metri di Castelmezzano si scende ai 660 metri della vallata attraversata dal torrente Vallone-Caperrino. Per poi risalire ai 920 metri di Pietrapertosa.

Sono previsti punti di sosta per godere appieno della suggestione dei paesaggi mozzafiato circostanti. Delle visioni, dei profumi e dei suoni della natura. Delle scenografie scultoree, ormai ribattezzati “totem parlanti”. Delle espressioni incise sulla pietra.

A suggellare l’emozionante indugio lungo il magico sentiero di montagna interviene poi il racconto. Una narrazione in parole e musica di storie di un mondo fantastico, irreale. Tramandatesi di bocca in bocca e di generazione in generazione.

Ciascuna delle sette tappe dell’escursione trekking  vuol rappresentare un momento della narrazione. Ognuna è contraddistinta da una pietra recante la parola chiave scolpita: Destini, Incanto, Sortilegio, Volo, Ballo, Delirio.


Itinerari trekking Dolomiti Lucane - Percorso delle Sette Pietre - Antro delle Streghe
Ingresso Antro delle Streghe

La tappa – e la pietra – centrale del più sorprendente fra gli itinerari trekking è  ubicata nelle immediate vicinanze del torrente. Simboleggia le Streghe. E, avvalendosi del singolare Antro, evoca l’intero racconto. In un contesto ambientale e multimediale di straordinaria presa emotiva.

Da godere tre fantastici itinerari in parallelo!

In pratica, nel corso dell’affascinante percorso trekking sarà possibile godere di tre itinerari in parallelo:

-La passeggiata letteraria. Con la fruizione del paesaggio e del percorso a tema. Impreziositi da frammenti narrativi.

-Il cammino visionario. Con la scoperta, in ritmica successione, dei sette artistici insediamenti in pietra. Così da riprendere l’immaginario popolare.

-L’itinerario paesaggistico fra le Dolomiti Lucane. Capace di evidenziare le peculiarità del paesaggio naturale e incontaminato. Grazie a un cammino articolato su postazioni situate negli intervalli tra le diverse tappe.


Itinerari trekking Dolomiti Lucane - Percorso delle Sette Pietre - Panorama
Dolomiti Lucane: panorama d’inverno

Equipaggiamento e info per una indimenticabile esperienza di trekking Italia

E’ consigliabile abbigliamento da trekking a strati, con giacca protettiva e pantaloni lunghi. Calzature impermeabili. Una maglia pesante supplementare e mantellina antipioggia nello zainetto. Eventuali bastoncini da trekking. Crema, copricapo e occhiali da sole.

Naturalmente è bene ampliare le dotazioni con… binocolo, macchina fotografica e iPhone. Già… perché, a ogni passo, improvviso può salire alla ribalta il più intrigante degli spettacoli di uno dei posti da sogno in Italia. Con i giganti di pietra, i rapaci in picchiata, gli “Angeli” in volo, i temerari in arrampicata!

La durata della camminata è di circa 3 (tre) ore. La distanza complessiva è di 4 chilometri, con un dislivello di 600 metri. Il grado di difficoltà rientra nell’escursionistica facile, da normale allenamento.

Informazioni dettagliate sono disponibili sulle pagine del sito dedicato. In relazione a tutti gli straordinari Attrattori Dolomitici. Non solo trekking, ma anche il Volo dell’Angelo. E…le Arrampicate, le Vie Ferrate, il Ponte Nepalese, la Gradinata Normanna e via…emozionando!

Ovvero, per info e aggiornamenti, telefonando ai seguenti numeri:

Guide Escursionistiche
Tel. 348.5812468

Comunità Montana Alto Basento
Tel. 0971 499229

Comune di Castelmezzano
Tel. 0971 986166

Comune di Pietrapertosa
Tel. 0971 983002

Frattanto, prosegui pure nella navigazione del Blog:

-Pagina Speciale SORPRESA UNO: Il Soul Accessory: complemento dell’anima per tutti i tuoi viaggi!

-Articolo: Paesaggi mozzafiato…Dolomiti Lucane, Pietrapertosa, Castelmezzano! Un ulteriore assaggio dello strabiliante mondo Dolomitico Lucano!

Cara/o amante delle sane eppur vibranti emozioni positive…Cercatore di lidi capaci di regalare una nuova anima fra silenzi e sussurri, ricorda…

Con il “Percorso delle Sette Pietre” ti attende un’autentica full-immersion fra natura, poesia, tradizione, cultura, magia.

In bocca al lupo per una memorabile tappa-tour nell’Italia Mai Vista…così!



Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. Francesca ha detto:

    Articolo scritto nei minimi dettagli rispecchiando una magica realtà. Ho fatto questo sentiero più volte e sempre mi sono arricchita di un “qualcosa” in più…storia, leggenda, incanto, realtà, profumi e sensazioni. Grazie Michele per avermi dato la possibilità, solo leggendo, di rivivere questo incantevole percorso!

    • Michele Tolla ha detto:

      Grande Francesca 🙂 I tuoi racconti esperienziali son sempre di un prezioso unico! Grazie 🙂 E’ un piacere estremo per me fornirti sì importanti…assist. Splendida serata!

  2. Angela Quaglietta ha detto:

    Complimenti vivissimi Michele,
    è sempre un piacere leggere le tue suggestive descrizioni.🔝🔝🔝

    • Michele Tolla ha detto:

      Ma…grazie! Confesso che…con una fonte ispiratrice come l’Italia – e le sue sterminate bellezze – è quasi un meraviglioso gioco da ragazzi! Ciao Angela, buona serata.

  3. Angela Quaglietta ha detto:

    Complimenti traspare sempre
    l’amore che nutri per i dettagli 🔝🔝🔝

  4. Lucia ha detto:

    La bellezza di questi posti ci porta ad avere un pieno di emozioni ” gia leggendo”
    Grazie e complimenti Michele per la conoscenza

    • Michele Tolla ha detto:

      Buongiorno Lucia. Grazie a te. Spero che l’emergente emozione si trasformi presto in voglia di sperimentare, vivere il nostro affascinane Cammino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *