Itinerari Basilicata. Quando Madre Natura fa spettacolo: le cascate di San Fele!


Itinerari Basilicata - Cascate di San Fele Pz)
Cascate di San Fele (Pz)



Booking.com


Itinerari Basilicata. Già il claim dell’Agenzia di Promozione Territoriale la dice lunga sul lussureggiante scrigno d’Italia: “Basilicata, una bella scoperta”!  E San Fele, piccolo borgo della provincia di Potenza, ne è splendido vessillifero.

Inserito recentemente fra i 20 Borghi più Belli d’Italia da Skyscanner, San Fele conta circa 2.700 abitanti. Situato a soli 60 km dal capoluogo, la caratteristica innata del paesino del Vulture-Melfese è lo scenario incontaminato.

Luoghi magici di inaudite suggestioni, teatro di leggendari accadimenti. In queste contrade, infatti, durante i controversi anni post-unitari (1860), si consumò l’epopea del Generale dei Briganti Carmine Crocco.

Fra gli Itinerari Basilicata ti attende l’incredibile fascino delle Cascate di San Fele.

Letteralmente incastonate nell’aspra, rigogliosa natura ecco le fantastiche Cascate di San Fele. Meta imperdibile degli escursionisti a caccia di emozioni. Esse originano dalle spettacolari variazioni di quota del torrente Bradano (Bradanello).

Particolare menzione meritano il salto degli “Innamorati”, quello del “Paradiso”, la cateratta di “U’ Uattenniere”. Da “Gualchiera”, termine che indica la struttura/macchinario dove avveniva la follatura della lana, sfruttando proprio la forza dell’acqua. La gualchiera sorge nelle adiacenze della cascata. Ed è ritenuto “bene di interesse storico”.

Autentici luoghi da sogno, assolutamente da visitare! E da vivere!

Gli appassionati degli itinerari trekking, gli amanti di Madre Natura, i cultori della fotografia qui possono  dare vibrante sfogo alla propria passione.  E, fra mulattiere, ponti, sentieri, ruderi di vecchi mulini  c’è da escursionare per uno straordinario pieno di emozioni. Con opportuna differenziazione dei percorsi a seconda della lunghezza e del grado di difficoltà.

E’ l’Italia delle meraviglie! Dei tesori al naturale, mirabilmente gestiti e valorizzati dal costante impegno delle varie Amministrazioni del luogo.

Prossimamente… un dovizioso approfondimento!


San Fele: Panorama

Magnifico, vero? Di sicuro più che bastevole per annotare San Fele e la Lucania nel carnet privilegiato dei tuoi viaggi. E candidarli fra i posti belli da visitare in Italia.

A tal proposito prossimamente avrà luogo un dettagliato seguito riguardo agli itinerari Basilicata e a San Fele. Ricco di tanti particolari. In merito a: Storia, Costumi, Tradizioni, Risorse, Monumenti, Personaggi, Gastronomia, Dialetti, Giochi e molto altro.

In pratica, a sedurti sarà un’avvincente narrazione globale di  una delle mete italiane da preferire. In grado di proiettarti a velocità supersonica entro luoghi ad altissimo tasso di turismo esperienziale.

Insomma, caro/a  appassionato/a dello zapping territoriale del Bel Paese, la Basilicata e San Fele valgono bene un viaggio per:

-Il visitatore assetato di Storia e di Cultura

-L’escursore amante della natura

-L’intenditore a caccia di eventi folkloristici “diversi”

-Il pellegrino alla ricerca di spazi spirituali “segreti”

-E  dulcis in fundo, l’ultrà del benessere, il salutista termale.


Itinerari Basilicata - San Fele - Cascate e Percorsi
Cascate e Percorsi

Intanto… proviamo a conoscerci meglio!

Nel frattempo, ti esorto a navigare e approfondire il Blog. Per esempio, la Pagina:

SPECIALE VISION… La mia, la tua, la nostra Speciale Vision: emozioni positive. E oltre! 

“””Viaggiare l’Italia Mai Vista. E accendere i propri spazi interiori per conoscere attraverso i Sensi. Sperimentare attraverso il Cuore. Star bene attraverso le Emozioni Positive. Contaminare attraverso il Racconto. E così aggiungere Vita agli anni e Anni alla vita.”””

La mia gratitudine per la tua attenzione è il preludio a un caloroso auspicio:

FELICE, ENTUSIASMANTE TOUR FRA LE MERAVIGLIE D’ITALIA E DI BASILICATA!



Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *