Emozioni Italia: alla scoperta dei fantastici menhir di Laconi in Sardegna


Emozioni Italia - Laconi in Sardegna - Menhir
MENHIR

Booking.com


Pronti per un nuovo pieno di… emozioni Italia!?

Oggi siamo nella straordinaria terra di Sardegna, a Laconi in provincia di Oristano. Uno splendido borgo di oltre 1.800 abitanti distribuiti in quasi 125 kmq. di territorio tra i più vari e ricchi della Sardegna da visitare.

Varietà e ricchezze di incredibile appeal nella Sardegna da vedere e da vivere! Sia dal punto di vista naturalistico che sotto l’aspetto archeologico.

Basti pensare al “Paradiso dei Botanici” e alla Valle dei Menhir. Il  menhir, ossia la statua-stele emblema del primo tentativo di raffigurazione che l’uomo preistorico fece di sé stesso.

Nella Valle delle Meraviglie per un nuovo carico di… emozioni Italia

La valle delle antiche meraviglie del paesino sardo si estende in località “Perda Iddocca”. A ovest dell’insediamento urbano odierno. Fra i colli di Conca Zerfalius e di Nicola Cannas.

Una zona già a forte vocazione agricola. Nella quale durante i consueti lavori di aratura, furono rinvenuti otto monoliti. Cinque dei quali ancora oggi giganteggiano sul terreno. Orgoglio del turismo archeologico dell’Isola.

Statue simbolo della storia dell’uomo nell’Italia delle Meraviglie. Interamente realizzate con un unico blocco di trachite locale. La statura media è di 180 centimetri. Esibiscono un duplice aspetto: una faccia piana e l’altra convessa.

Fra le tipologie del gruppo di menhir di Perda Iddocca si identificano:

-Il menhir più antico. Definito “protoantropomorfo”, in quanto sprovvisto di dettagli anatomici.

-Il menhir “antropomorfo”. La cui caratteristica fondamentale è l’illustrazione in bassorilievo del naso e delle sopracciglia.

-Il menhir più recente fra i reperti archeologici di Laconi. Ovvero la specie di menhir rappresentativo della figura maschile e quella femminile. La prima riproduce l’immagine capovolta dell’essere umano, insieme a un doppio pugnale. La seconda si fregia di un tratto distintivo inconfondibile: i seni. Una rarità targata emozioni Italia!

In altre due zone contigue a Perda Iddocca furono rinvenute altre preziose statue-menhir, esattamente:

-In località Pranu Maore, 6 monoliti, distesi al suolo.

-In contrada Corte Noa, un gruppo di altri 7 menhir in allineamento.

Gli storici hanno datato l’epoca dei preziosi manufatti della Sardegna antica. Il periodo di riferimento va dal Neolitico recente – IV millennio a.C..-  fino all’Età del Rame – III millennio a.C.

E…l’apoteosi al museo archeologico delle Statue Menhir

E’ un edificio dalle linee decisamente eleganti ad ospitare il Museo dei Menhir. Realizzato nell’800 dall’architetto Gaetano Cima.  L’intera collezione, davvero straordinaria, è composta di ben 40 pezzi. Un autentico fiore all’occhiello delle meraviglie italiane di Sardegna.

Palazzo Aymerich è il nome della struttura, recentemente restaurato. E’ stato dimora dei marchesi di Laconi dal 1846 sino ai giorni nostri.

Prossimamente altre ricchezze per altre emozioni positive!

E’ davvero sontuoso il patrimonio storico-monumentale di Laconi. Uno dei più singolari del Bel Paese.  Annovera mille altre ricchezze. Ne avremo modo di trattare in un prossimo post. Per la serie inesauribile di: emozioni Italia.

Nel frattempo puoi saggiarne la rimarchevole consistenza al sito ufficiale dell’ameno paese sardo. Non a caso Laconi festeggia la sua ultima Bandiera Arancione 2018-’20 come Borgo di Eccellenza. Ricco di percorsi culturali, storici e naturalistici.

Ecco la motivazione con la quale il Touring Club Italiano assegna la Bandiera Arancione a Laconi:

“Laconi si distingue per la presenza di un forte fattore di richiamo quale il Parco Aymerich, per l’ottima cura del verde pubblico e dell’arredo urbano e per l’esaustività e la completezza della segnaletica di indicazione dei siti di maggior interesse e delle strutture ricettive e ristorative.  Speciale è l’accoglienza e l’ospitalità della comunità locale e degli operatori nei confronti dei visitatori”.

Orbene! La tua vacanza in Sardegna oltre i classici circuiti, propone con Laconi, una alternativa dalle incredibili seduzioni.

Non ti resta che pianificare per tempo il tuo viaggio vacanza nella favolosa terra Sarda, in uno dei luoghi magici del Bel Paese!

Ciò che ti attende è una congrua dose di emozioni positive. Frattanto, ti esorto a seguire il Blog. Prossimamente  andrà in pubblicazione un post molto articolato in merito a Laconi.

Tutto all’insegna delle più marcate prerogative del turismo slow. Spiccheranno narrazioni di “Vita…Corte e Miracoli”.

In conclusione, un caloroso invito!

Ora, per concludere, ti invito caldamente a navigare ancora il Blog. Fino a soffermarti fra le Pagine fondanti. Per esempio qui:

-MISSION…POSSIBLE: la mia, la tua, la nostra Mission Possible fra i posti da visitare in Italia:

Viaggiare l’Italia mai vista! Una full immersion fra racconti dell’Uomo, colori della Natura, brividi dei Paesaggi, sapori della Tavola, saperi della Cultura, echi della Storia. E scoprire il Turismo dei Sensi…Celebrare i propri Valori…  Diventare eroi della propria Vita.

La mia gratitudine per la tua attenzione è il preludio a un esplosivo auspicio:

FELICE, ENTUSIASMANTE TOUR NELL’ITALIA MAI VISTA!



Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Lucia ha detto:

    Impossibile non amare la Sardegna! E’certamente una delle destinazioni più belle. In questo caso…Laconi…una vacanza senz’altro da programmare.

    • Michele Tolla ha detto:

      Ciao Lucia. Hai perfettamente ragione. La Sardegna è al top! Ergo, splendida vacanza! E grazie per l’attenzione. Ormai sei un’autentica fedelissima di Italia Mai Vista Tour!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *