Marche. Il Conero di Ancona e il suo misterioso tesoro

Il Conero di Ancona nelle Marche
Il Conero (AN): Panorama



Booking.com


Il Conero di Ancona, nelle Marche. Una meraviglia. Tra i luoghi da visitare in italia, a ogni costo! Singolare interprete  dell’eterno gioco tra Storia e Leggenda, fra Mito e Realtà.

Tante le fiabesche narrazioni che, immarcescibili, aleggiano attorno al Monte Cònero. Quella di Pian Grande, località compresa nel Parco Regionale, cela connotazioni che la rendono oltremodo seducente!

Secondo le antiche cronache di Ancona, e dintorni,  Pian Grande conserva, tra i suoi misteriosi anfratti, un tesoro. Di valore inestimabile.  Un sogno (proibito?) di tanti cacciatori!

La ricerca perché abbia successo deve necessariamente tener conto di alcuni elementi:

-Uscire in mare aperto ogni giorno all’alba;

-Mettere nel mirino la possente massa montuosa del Conero;

-Scrutarvi con la massima attenzione. Fin quando un raggio di luce particolarmente potente non appiccherà il fuoco ad un folto cespo.

-Notare l’esatto punto della roccia in cui la fiamma andrà a posare i suoi riverberi. E localizzarlo, giacchè è proprio in tal spazio che si nascondono i preziosissimi forzieri!

Da ultimo ma non per ultimo: la caccia deve eseguirsi ai primi di maggio. Pena l’inevitabile fallimento del tentativo.

Essì che la collocazione temporale è indice di…crudele perfidia! Ricade, infatti,  in un periodo dell’anno nel quale la costa del Conero viene flagellata dalla pioggia.  E i rigurgiti dell’Adriatico ricacciano sull’arenile anche i cuori più impavidi. Fino a soffocarne (forse) i sogni più arditi…

Favoloso al Conero di Ancona!


Il Conero riserva esclusiva di mille emozioni!

Beh, nell’attesa che maturino le condizioni ideali e il giusto tempo, il Conero offre molte alternative! Una volta di più si rivela riserva straordinaria di emozioni positive, senza soluzione di continuità.

Gli aspiranti nababbi cacciatori di simil tesoro non si lascino sfuggire altre degnissime ricchezze. Nei loro viaggi vacanza al Monte d’Ancona c’è da scoprire un’ infinità di… preziosi segreti.

E tu, scalpitante turista alle prime armi, o consumato viaggiatore, o temerario globe trotter di lungo corso, che fai? Per certo non ti lascerai sfuggire la ghiotta occasione di (ri)scoprire  simil gioiello del  Bel Paese.

Metti nel tuo personale mirino il Conero di Ancona, davvero uno dei posti da sogno in Italia. E stai in campana! Prossimamente potrai leggere una miriade di avvincenti dettagli.

Intanto, ti esorto a navigare ancora il Blog. Fino a soffermarti sulle Pagine fondanti. Per esempio qui:

-MISSION…POSSIBLE:

MISSION…POSSIBLE: La mia, la tua, la nostra Mission…Possible fra i posti da visitare in Italia – Viaggiare l’Italia mai vista! Una full immersion fra racconti dell’Uomo, colori della Natura, brividi dei Paesaggi, sapori della Tavola, saperi della Cultura, echi della Storia. E scoprire il Turismo dei Sensi…Celebrare i propri Valori…  Diventare eroi della propria Vita.

La mia gratitudine per la tua attenzione è il preludio a un caloroso augurio:

FELICE, ENTUSIASMANTE TOUR NELL’ITALIA MAI VISTA!


Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Rita ha detto:

    Oltre al tesoro il Conero nasconde tante altre grotte e leggende e non si finirebbe mai di esplorarlo.

    • Michele Tolla ha detto:

      Wow! Grazie Rita 🙂 La tua è una strepitosa e competente conferma del post! Ne prendiamo atto e chissà…magari in un prossimo futuro potresti farci da luminosa guida…Alla scoperta dei mille e un segreti del Conero!

  2. Alessandra ha detto:

    Non dico che Ancona e’ bella perché e’ la mia città, ma lo dico perché racchiude posti meravigliosi e a me alcuni sono sconosciuti, ma vale la pena esplorarla ed emozionarsi nelle meraviglie che offre, come la meravigliosa spiaggia del Passetto e tante altre belle cose che svelarle non basterebbero le parole, va vissuta e scoperta. 🙂

    • Michele Tolla ha detto:

      Ciao Alessandra. Il tuo è un fantastico invito alla scoperta del Conero e dei mille altri segreti/tesori/ che la tua meravigliosa città cela. Te ne siamo grati! Luminosa serata. P.S.: Continua a seguirci nelle nostre emozionanti scorribande nell’Italia delle meraviglie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *