CHI SONO

Un vecchio pioniere a caccia di luoghi da visitare in Italia. Un sognatore… 😉  


  Se tu dormissi? E se nel sonno tu sognassi? Se nel tuo sogno salissi al cielo e li cogliessi uno strano, mirabile fiore? E se al tuo risveglio quel fiore fosse fra le tue mani?

(S.T.Coleridge)

Italia Mai Vista Tour - Luoghi da visitare nel Belpaese
Selfando a Castelmezzano


Ciao!

Sono Michele, lucano – cosa vuoi di più dalla vita! – copywriter autodidatta, sognatore. Vecchio pioniere innamorato del Bel paese e affascinato dai suoi infiniti luoghi da visitare, e da vivere. A ogni costo!

Ho frequentato la Scuola del Turismo verso la fine degli anni ’60, mitica epoca della contestazione giovanile. Da qualche decennio sono… membro molto attivo dell’eletto club degli Over Anta. 

Mi diletto a ricercare, godere, regalare emozioni positive tra i posti da sogno  in Italia. Naturalmente, in un’Italia Mai Vista…così. 🙂 

Ne vuoi una prova? Ti accontento subito…dopo! Adesso, come da galateo, permettimi di proseguire con la presentazione.

Sposato, padre, nonno, risiedo da sempre a Castelmezzano, in Basilicata. Uno fra i tanti meravigliosi borghi d Italia. Detentore, fra gli altri, di un singolare primato.

-“Quale?”

Tienti forte.

Essere considerato la località sconosciuta più bella …non d’Italia, ma dell’intero Pianeta! Lo scrive Arthur Frommer, nella sua Rivista “Budget Travel“, una delle più autorevoli edite negli USA.

Pensi sia una esagerazione? Giudica tu stesso, per quanto possibile:

Mi dirai:

“Beh sì, essere bello è bello! Ma di luoghi da visitare in Italia altrettanto ameni, straordinari e “segreti”, ce n’è a iosa”.

Il mio vecchio sogno: scoprire luoghi da visitare, e godere, nell’Italia nascosta.

Non a caso questo Blog è nato proprio per dar corpo a un mio vecchio sogno. Quello di andare alla scoperta dei tanti posti fantastici nell’Italia sconosciuta, o nascosta, o dimenticata, o mai degnamente celebrata.

Luoghi, storie, ricchezze, eventi fuori dagli stantii circuiti del già visto e vissuto. Capaci di regalare ogni sorta di emozioni, sorprese e…ispirazioni. Posti da visitare, e da vivere, all’insegna del Turismo Slow italiano più intrigante.

Ti racconto qualcosa di come io intenda simil fervido anelito, in tal modo potrai pure conoscermi meglio. 😉 

Presta attenzione.

Orgoglio Italia!

Lo sapevi? Il Bel paese è universalmente considerato il massimo generatore mondiale di emozioni positive.

Insieme a te, a milioni di appassionati, andremo a scovarle lungo i più reconditi tragitti, tra i tanti posti sconosciuti da visitare in Italia.

Fino a catturarle, accenderle, farle nostre, sì da tatuarle nell’anima con i caratteri del fuoco. Esse, ovunque siano disseminate fra:

Paesaggi bellissimi e Borghi da favola

 -Magie della Natura

 -Prodigi dell’Uomo

Itinerari del Vero Benessere

-Seduzioni dei Mari, degli Arenili, dei Laghi

-Montagne innevate

-Luoghi sacri della Storia e della Cultura

-Folklore, Costumi, Tradizioni dal fascino antico

-Oasi dell’Ospitalità Conventuale

-Scenari mozzafiato dei siti di Avventura

-Sapori e saperi della Buona Tavola

…non aspettano altro fra le più intriganti mete italiane! low cost! 😉

Luoghi da visitare - Italia mai vista
Sognando Italia fra le Dolomiti Lucane

A sancirlo è la forza della simbiosi, il potere dell’amore, il seme della meraviglia fra noi e le Emozioni Positive. Fra noi e la Bellezza. Fra noi e la Vita.

Tra noi e le 20 splendide Regioni d’Italia al gran completo. In fondo, per dirla con Fabrizio Caramagna:


“””Siamo tutti viaggiatori nati. Abbiamo polvere di stelle nelle vene, cartine geografiche con strade d’argento negli occhi e istruzioni per viaggiare fino ad Andromeda.”””


Difatti potrai andare beatamente in carrozza ovunque. Per ognuna delle mete turistiche godrai esperienze multisensoriali di “Vita…Esistenza e Miracoli”.      

Ce la metterò tutta per regalarti il “brevetto” di turista meglio in-formato in giro per l’Italia alla scoperta di  luoghi, eventi, storie e paesaggi meravigliosi. Senza nulla a pretendere in cambio, salvo qualche salutare… benedizione.

Una speciale sorpresa

Non solo. Per i tuoi viaggi nel bel Paese ho in serbo qualche sorpresa. Per esempio, uno speciale complemento: il Soul Accessory.

A suggerirlo sono i nuovi canoni del turismo esperienziale slow targato “Italia Mai Vista Tour”.

La mia ardente raccomandazione è di inserirlo senza riserve nella tua dotazione di viaggiatore ispirato fra i luoghi da visitare in Italia.

-“Ma che sarà mai!?”, ti starai chiedendo.

Beh, intanto, ti dico subito che ha una duplice, importante funzione:

1-Metterti nella condizione ideale per innescare, accendere quelle profonde e salutari emozioni che le mete italiane, più di altre, hanno nel DNA.

2-Aiutarti a esorcizzare e superare con disarmante semplicità eventuali difficoltà, timori, paure. Ovvero fobie connesse alle esperienze forti fra i paesaggi mozzafiato. Ma non soltanto.

Per i  particolari ti rimando alla suddetta Pagina. Tuttavia, proseguendo nella lettura…incapperai in una interessante anteprima. 😉


Una premonizione tra i banchi delle elementari

Tienti pronto. Intendo ora provarti il mio sviscerato amore nei riguardi del Bel paese, dei suoi strabilianti tesori e itinerari.

Per farlo ti racconto un singolare aneddoto, che a suo modo ha simboleggiato la fonte del mio speciale sogno nel cassetto. Anzi, nel… banchetto!

“Nel banchetto?”

Sì, proprio nel banchetto. Si tratta di una formulazione che risale al lontano periodo della Scuola Elementare. E dei primi approcci con i luoghi magici d’Italia.

E’ il tempo in cui anche Castelmezzano subiva la più grande emorragia demografica della sua storia. Questo, nonostante il suo millenario fascino tra le meraviglie italiane.

ITALIA VINTAGE ANNI ’50-60: CASTELMEZZANO 

Il compito in classe


Corre l’anno di grazia 1965, sono in quinta. La maestra Marietta Modestina – Dio l’abbia in Gloria – assegna un  intrigante compito in classe: “Se fossi ricco”!

E io, piccolo grande appassionato di Geografia, di Storia, di Italia – e di viaggi –  accolgo con entusiasmo simile…invito a nozze.

Incredibile come riesca a vergare, e “illuminare”, quel quaderno dalla nera cover. Troppo forte la mia vocazione “bonsai” di viaggiare, conoscere, scoprire le bellezze italiane.

Mi catapulto a razzo verso Roma, Venezia, Milano, Firenze, Bologna, Torino, Napoli, Palermo. E mi immergo:  Basilica di San Pietro, Piazza San Marco, Duomo, Uffizi, Torri, Mole, Maschio Angioino, Mosaici!

Pressappoco, ricordo ancora  l’incipit: “Io, se fossi ricco vorrei fare tanti viaggi in Italia,  visitare le sue grandi  belle città, ammirare i tanti Monumenti…”. 

E la chiosa: “Io, se fossi ricco due volte vorrei anche conoscere tanti altri paesini belli come Castelmezzano”.


La (s)volta buona

L’agiatezza economica  ha sempre girato alla larga da me. Epperò la prima parte del sogno, conoscere i posti più belli in Italia – e più famosi –   in tanti anni sono riuscito a realizzarla. Talvolta grazie anche a… tour forzati.

Oggi, con l’avvento del Web – e dei profili low cost –  è tornata prepotente e irresistibile la voglia di andare alla scoperta dell’altra Italia.

Quella dei paesi e paesaggi bellissimi. Luoghi del Bel paese sconosciuti, nascosti, dimenticati.

A 64 suonatissime primavere è una gran bella conquista. La (s)volta buona dopo una vita fatta di controversi itinerari attraverso lo Stivale.

Ora a strappare il buio alla notte, spesso a danzare sotto la pioggia, talora a catturare un raggio di sole.

E, Deo gratias,  persino con sopravvivenza  ormai ventennale al famigerato mister K. Ma questa è un’altra storia, di cui mi occuperò in sede di lancio del prossimo progetto online. Un Blog su Autostima e Motivazioni.

Sarà l’occasione per approfondire tanti altri aspetti della vita. Compreso il “vituperato” periodo della…naja. E una certa scritta effigiata a caratteri cubitali su uno speciale monumento. Situato nel Piazzale della Caserma Ettore Rosso della Scuola Genio Pionieri – Città Militare Cecchignola – Roma.

Ecco:

CHI SONO - Luoghi da visitare - Monumento del Genio
Caserma E.Rosso: Monumento del Genio

AVANTI E’ LA VITA! Un motto di cui m’ innamorai a prima vista, in quell’assolata giornata di primavera del 19 aprile 1974.  E che tuttora rappresenta una …stella cometa nel mio viaggio su questa Terra meravigliosa!

A proposito, ragazzi del 43° A.C.S. se ci siete…battete un colpo!

Okey. Torniamo ora a focalizzarci su viaggi, vacanze, mete da sogno e… performance esperienziali.


In volo a caccia di emozioni siderali fra panorami bellissimi

Hai presente il focus della mia promessa iniziale… Ricordi? Ho scritto che t’avrei fornito una certa prova.

Un esempio della mia grande passione a ricercare, vivere, regalare emozioni positive rigorosamente made in Italy!

Ok! Trattieni il fiato, che…

Volo dell’Angelo: adrenalina a mille per 70 lunghissimi esplosivi secondi!

Grande pathos, vero? E’ l’attrattore lucano più famoso al mondo. Meta degli amanti del turismo slow e dei viaggi avventura: il Volo dell’Angelo!

Adrenalina d’Italia: il Volo dell’Angelo

Volo dell’Angelo! E’ il prototipo delle zip-line dello Stivale. Una delle prime in Europa, è stata inaugurata nel 2007.

Unica dell’intero Pianeta con doppia linea – adrenalinica una, panoramica l’altra – per complessivi 3.000 metri di lunghezza!

Un tuffo mozzafiato nel vuoto assoluto, fra i cieli della Basilicata, per la distanza di un chilometro e mezzo, a circa 500 metri d’altezza max dal suolo.

Velocità max fino a 120 Km/h , per la durata di 70 esplosivi secondi! Tutto questo per ciascuna delle due linee!

Un indescrivibile tourbillon di sensazioni, anche estreme. Il luogo esatto? In provincia di Potenza, a Castelmezzano (il mio paese!)  e Pietrapertosa. Due fra i Borghi più Belli d’Italia, scavati nell’arenaria delle Dolomiti Lucane.

Pensa…secondo i giornali inglesi è una delle 30 attrazioni imprese al mondo da compiere almeno una volta nella vita.

Te lo chiedo a bruciapelo.  Tu sei pronto per siffatta  audacissima performance? E a fare la conoscenza di uno fra i tanti posti meravigliosi in Italia?

Magari hai già…volato!? Se così è ti va di regalarci le tue impressioni!? Altrimenti non indugiare, inserisci Castelmezzano nel tuo carnet dei luoghi da visitare e affrettati a prenotare il volo!

Luoghi da visitare - Castelmezzano - Volo dell'Angelo
VOLO DELL’ANGELO: UN “TUFFO” FRA CIELO E TERRA…


Un inseparabile compagno di viaggio: il Soul Accessory!

Non piantarmi in asso, ora. Hai presente il Soul Accessory – letteralmente, accessorio dell’anima – cui accennavo in precedenza? La preziosa dotazione per viaggi e avventure in Italia? Beh…tienti pronto che qualcosa ti svelo, in anteprima.

Il modo migliore per farlo? Accennare a un particolare del mio stesso complemento.  Che emozione sentirlo vibrare con me durante la picchiata fra i maestosi pinnacoli  delle Dolomiti Lucane.  Ripeto, bellezze italiane tutte da scoprire.

Che tris: totem, canzone e poster!

Il Soul Accessory si compone di tre elementi: un singolare totem, una particolare canzone, uno speciale poster! Opzioni in tutto degne del turismo slow creativo. 

In questo frangente mi limito a illustrarti il terzo elemento: il poster. Per il kit completo, come detto, ti rimando all’apposita Pagina: SORPRESA UNO!

Il poster 

Il poster “illuminato” per i nostri viaggi e vacanze. L’ho extrapolato – con adattamento – dal manuale di Og Mandino: “Il Piu’ Grande Miracolo del Mondo”.

Un capolavoro motivazionale da  leggere e rileggere più volte. Ideale per accendere le sopite voglie di ri-scoprire sé stessi e l’Italia delle meraviglie.

Riguardo agli straordinari “poteri” di simil  trattato ne sanno qualcosa gli oltre  4.000.000 di lettori nel mondo! Fra loro tanti appassionati di viaggi e della nostra bell italia

Il libro puoi ordinarlo quì…

(Ottieni il Più Grande Miracolo del Mondo!)

…la libreria online per eccellenza, cosicchè io possa godere di un qualche ristoro 😉  P.S.: Qualora tu l’abbia già letto, fatto tuo in ogni senso…vivissimi complimenti!

IL POSTER


Interessante, vero? E non solo come corredo nei viaggi verso le tante mete italiane da visitare, giusto?  

In ogni caso, avrai  tempo e modo di convenire: il Soul Accessory costituisce un formidabile alimento per l’anima. Un ardente inno alla resilienza.

Pure, una eccitante esortazione alla conoscenza fra gli infiniti posti belli da visitare nella nostra Penisola. Dulcis in fundo, un singolare invito al viaggio, dentro e fuori sè stessi.


Le sorprese non sono finite…

Okey, questo è quanto, per adesso, caro cacciatore d’italiche emozioni positive fra i posti meravigliosi in Italia.   Le storie, i tesori… In quanto al “resto” ti rimando ai più seducenti caveau, in lungo e in largo per l’Italia Mai Vista…così.

-“Ma, così…come?”

Porta pazienza, lo vedrai man mano navigando, viaggiando, scoprendo i luoghi nascosti del bel paese. E il suo scibile infinito. In proposito, non perderti alcun particolare delle altre seducenti Pagine:


-MISSION…POSSIBLE – La mia, la tua, la nostra Mission…Possible fra i posti da visitare in Italia.

-SPECIALE VISION – La mia, la tua, la nostra Speciale Vision: emozioni positive. E oltre! 

-SORPRESA UNO! – Turismo slow creativo: ecco il Soul Accessory!

-SORPRESA DUE! – Turismo esperienziale: per il dopo vacanza ecco… la Sindrome di Proust. Ovvero il Cibo dei Ricordi.


Infine, quasi superfluo aggiungerlo: cercherò di far tesoro di ogni tuo prezioso suggerimento. E per questo ti ringrazio sin da ora.

Fervida, fantastica, rigogliosa Vita.

Ah! Non dimenticarlo mai:

Tu sei il più Grande Miracolo del Mondo!

Michele




Una postilla!

P.S.: Una postilla. Confida pure tranquillamente nel tuo istinto di…”turista fai da te”. Ma, nel contempo non disdegnare altri suggerimenti… oltre i miei. 😉 Magari quelli migliori proposti  da alcuni dei giganti del turismo in Italia. E settori annessi.

Mai rinunciare a cuor leggero alle dritte più qualificate. Specie quando provengono dai…  miei preferiti. 🙂  I settori? Gli alloggi selezionati. La ristorazione qualificata. Gli acquisti online in ottica viaggi, sicuri e garantiti. In fondo, nulla andrebbe lasciato al caso nell’Italia delle meraviglie! Nevvero?


6 Risposte

  1. Angela Quaglietta ha detto:

    Complimenti, Meravigliosa pagina.

  2. donato traficante ha detto:

    Auguri per il tuo blog Michele , sono sicuro che farai un ottimo lavoro.

  3. Angela ha detto:

    Che dire …..solo chi Crede può Sognare !
    Ottimo lavoro Tolla .

    • Michele Tolla ha detto:

      Ciao Angela 🙂 Grazie! Già…e poi un qualunque progetto/idea prima di realizzarlo…lo si sogna! Tu ne sai qualcosa. Anzi molto di più!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *