Agnone, Molise: “Concerto di emozioni” al Museo della Campana

Agnone in Molise
Agnone (IS): Museo della Campana

Booking.com


Agnone, in Molise. Caratteristica località montana in Provincia di Isernia, ai confini con l’Abruzzo, quasi 5000 abitanti, è magnifica Città d’Arte.

Vessillifero molisano dell’Italia delle Meraviglie, Agnone è sede di uno dei complessi di opere d’arte e pezzi storici più esclusivi e affascinanti del divin Stivale: il Museo Internazionale della Campana.

Le campane sono uno dei simboli pregnanti della tradizione del Bel Paese. Con le chiese e i campanili hanno scandito i cicli del tempo, del lavoro, della stessa vita. Ancor oggi testimoniano le connotazioni, la creatività, il genio di uomini e territori italici.

Per te un pieno di emozioni fra i tesori del Museo di Agnone

La prestigiosa struttura che, fa di Agnone la capitale indiscussa dei Bronzi Sacri, è disposta su due livelli:

-piano terra, con  “L’Introduzione all’Arte Campanaria

-primo piano, con  “L’Arte della Fonderia” e “Le Campane nella Storia”

Inoltre, dispone di un’ampia sala per esposizioni, seminari, convegni. Punto di riferimento ideale per incontri e studi di respiro internazionale nel campo.

Ed ecco alcuni tratti dei tesori più significativi che allignano nel “caveau” di Agnone, davvero una delle ineludibili mete italiane.

  • La Documentazione Storica delle origini e delle tradizioni della campana.
  • La più vasta collezione al mondo di bronzi sacri, tra i quali spicca la preziosissima “campana dell’anno mille”.
  • L’edizione olandese, datata 1664, del “de Tintinnabulis”, un’opera che viene considerata la “bibbia” dell’arte campanaria.
  • Una pregevole raccolta di studi, manoscritti, testi rari sulle campane Agnone, ma non solo.
  • Un Repertorio di opere commemorative, con campane e documentazioni fotografiche, di tutti gli eventi che hanno segnato a caratteri cubitali il XX secolo.
  • L’ambiente archivio, la  biblioteca, la videoteca, lo spazio proiezioni. A rappresentare efficacissima memoria e autentico stimolo per confronti tra fonditori. E  approfondimenti fra gli studiosi di campane. Oltre a corsi di formazione per appassionati.

E che sorprese alla Pontificia Fonderia Marinelli!

Attigua al Museo sorge la Pontificia Fonderia Marinelli, opera dei fratelli Marinelli. Una generazione di fonditori che si tramanda dal Medioevo. Con tecniche lavorative inalterate basate su passione, professionalità e  dedizione immutabili.

La Fonderia Marinelli, ovvero la Storia stessa della Campana, capace di conseguire riconoscimenti e primati di grandissimo prestigio. Fra questi spicca, sin dal 1924, il più ambito dei privilegi:

-la Concessione, da parte di Papa Pio XI,  di effigiarsi dello Stemma Pontificio!

Agnone - Molise - Fonderia Pontificia Marinelli

Orbene! Adesso, è proprio il caso di dirlo…

Stai in campana!

Prossimamente potrai godere di ulteriori, sorprendenti dettagli riguardo al Museo, alla Pontificia Fonderia.  E conoscerai “Vita…Corte e Miracoli” di Agnone!

Nel frattempo, ti esorto a navigare e approfondire il Blog. Per esempio, la Pagina:

SPECIALE VISION… La mia, la tua, la nostra Speciale Vision: emozioni positive. E oltre! 

“””Viaggiare l’Italia Mai Vista. E accendere i propri spazi interiori per conoscere attraverso i Sensi. Sperimentare attraverso il Cuore. Star bene attraverso le Emozioni Positive. Contaminare attraverso il Racconto. E così aggiungere Vita agli anni e Anni alla vita.”””

Ti sono grato per l’attenzione. E per l’eventuale, prezioso contributo che vorrai offrire nei commenti.

Ti auguro un entusiasmante tour nell’Italia Mai Vista!

E…Buon Natale per ogni cosa che troverai sotto l’albero, per ogni sorriso che ti farà star bene, per ogni abbraccio che ti scalderà il cuore. Auguri!


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *